E se il segreto per una pelle sana fosse così semplice come lo è farsi un pisolino? Dopotutto il nostro corpo (soprattutto il nostro cervello) non smette mai di lavorare, soprattutto mentre dorme. È stato ampiamente studiato che il sonno è la fase in cui avviene il recupero epidermico ed interno – il più importante per l’essere umano.

A volte le 24h giornaliere sembrano non essere abbastanza per ricavarne del tempo di qualità da dedicare al sonno. Con la frenesia della vita moderna e le responsabilità giornaliere, non sempre si riesce a dormire otto ore a notte. Niente di più sbagliato. Molti non sanno che, mentre dormiamo la pelle si rigenera ed è con il sonno che ripristiniamo la salute della pelle in generale.

Abbandonare le cattive abitudini e stabilire una corretta skincare routine serale sarà la chiave d’accesso ad una pelle gloriosamente in salute.

Un sonno rigeneratore di qualità ha numerosi benefici sulla salute della pelle e sul benessere psicofisico. È importante sapere come funziona e quali vantaggi per la pelle se ne possono trarre – molto probabilmente vi motiverà a iniziare a riposare meglio.

Salute delle pelle

In Che Modo Il Sonno Può Influire Sulla Salute Della Pelle

Ogni volta che si dorme male, o si salta il ​​sonno, la mattina seguente la pelle ne risentirà. Apparendo stanca e opaca. Dormire è un’ottimo modo per ringiovanire il corpo e favorire la circolazione sanguigna.

La pelle si ripara durante la notte e produce collagene, essenziale per mantenere un viso pieno e luminoso.

Senza un sonno adeguato, la pelle potrebbe iniziare a cedere aprendo la strada alla comparsa delle prime linee sottili, che saranno sempre più evidenti proprio a causa della mancanza di elasticità. Quella che oggi chiamiamo linee sottili, nel corso del tempo diventeranno rughe profonde.

È importante capire che il sonno è il momento in cui il corpo si auto-rigenera. Questo vale sia per la salute della pelle, per i muscoli e anche per le cellule cerebrali. Durante il sonno, il flusso sanguigno della pelle aumenta, il corpo ricostruisce il collagene e ripara i danni causati dall’esposizione ai raggi UV, riducendo le rughe e le macchie dell’età.

La mancanza di sonno porta ad una cattiva circolazione. Questa, a sua volta aumenta la ritenzione idrica, quindi il viso apparirà leggermente gonfio.

Le cause che portano alla mancanza di sonno possono essere molte. Stress, malattia, insonnia, l’elenco potrebbe continuare all’infinito. Uno studio del 2017, ha rivelato che bastano solo due giorni di sonno incostante o mancante per iniziare a sentire i primi effetti negativi sulla salute in generale e anche sulla salute della pelle.

Quindi, quello che sembra un problema durante la notte potrebbe trasformarsi in qualcosa di più permanente.

Dona Alla Tua Pelle La Salute Che Si Merita

La costanza è fondamentale quando si tratta di dormire. Dormire dieci ore una notte e sei ore la successiva avrà comunque un effetto negativo sulla salute della pelle.

Trovare una routine a volte è tutto ciò che serve per riportare la pelle al suo splendore iniziale.

Dormire male avrà effetti quasi immediati sulla salute della pelle. La ricerca ha dimostrato che una sola notte di scarso sonno può causare:

occhiaie più scure

più rughe e linee sottili

angoli della bocca cadenti

colorito spento

malumore

I Benefici Del Sonno Sulla Salute Della Pelle

Ecco i principali benefici di bellezza di una buona notte di sonno:

  • Pelle più liscia

Durante il ciclo del sonno c’è un rilascio di ormone della crescita che stimola la formazione di collagene. Questo accade in genere durante il “sonno profondo”, ovvero la cosiddetta fase REM. Una maggior produzione di collagene si traduce in una pelle più liscia e meno probabilità di sviluppare linee sottili e rughe.

Fortunatamente, la pelle degli uomini produce circa il 20-30% in più di collagene rispetto a quella di una donna.

Tuttavia, i livelli di collagene diminuiscono rapidamente dopo aver raggiunto i 40 anni, portando la pelle a perdere elasticità e compattezza. Le rughe iniziano a formarsi più rapidamente, diventando più profonde e visibili.

Questo è aggravato dalla mancanza di un sonno di qualità.
Incoraggiare la crescita del collagene dormendo a sufficienza aiuterà a ridurre questo processo e porterà a una pelle più liscia e tesa.

  • Carnagione più luminosa

Mentre dormi il corpo aumenta il flusso sanguigno alle estremità e di conseguenza anche alla pelle. Questo non solo trasporta i nutrienti essenziali alle cellule della pelle, ma si traduce anche in una carnagione sana e luminosa la mattina successiva.

  • Meno occhiaie

Le occhiaie sono il primo segno di stanchezza che il viso porterà con se dopo una notte insonne. Quando non si dorme abbastanza a lungo o nel peggior dei casi non si dorme proprio, i flussi sanguigni ne risentono e potrebbe verificarsi un’accumulo di liquidi sotto la zona degli occhi.

Il miglioramento del flusso sanguigno (come risultato di dormire bene la notte) riduce al minimo questo gonfiore e le occhiaie.

  • Capelli più sani e pieni

La mancanza di sonno può avere un impatto diretto sulla qualità e la pienezza dei capelli di un uomo, portando alla rottura e alla caduta dei capelli.

La crescita dei capelli inizia nei follicoli piliferi e questi, per funzionare correttamente, hanno bisogno di nutrienti, vitamine e minerali dal flusso sanguigno. L’aumento del flusso sanguigno durante il sonno significa più nutrienti, quindi capelli più forti e una migliore crescita.

La mancanza di sonno può aumentare i livelli di stress, aumentando anche i livelli di cortisolo nel sangue, ovvero l’ormone dello stress. Un’altra causa della caduta dei capelli!

  • Un aspetto felice e più sano

Quando ci si sente stanchi, le espressioni facciali cambiano radicalmente. Si tende ad accigliarsi più facilmente, ed è stato dimostrato che gli angoli della bocca si abbassano leggermente. L’insonnia aumenta anche la probabilità di soffrire di depressione. Ma quando si è ben riposati, si avrà un aspetto più sano, ci si sentirà più felici e più propensi a sorridere.

come avere un sonno di qualità

Come Massimizzare La Qualità Del Sonno

Concentrarsi sulla qualità del sonno potrebbe sembrare un’argomento più facile a dirsi che a farsi, ma abbiamo elencato alcuni accorgimenti fondamentali che, se messi in atto in maniera costante apporteranno grandi benefici alla qualità del sonno e di conseguenza alla salute della pelle in generale.

Dormi Una Notte Intera


Il miglior punto di partenza per la salute della pelle – e per quella in generale – è riposare la quantità raccomandata ogni notte.
I risultati di uno scarso sonno per la pelle sono numerosi e significativi, tra cui:

  • pelle che invecchia più velocemente
  • che non si riprende bene dagli stress ambientali come l’esposizione al sole
  • pelle spenta

Come fare? Iniziate andando a letto 10 minuti prima ogni sera per i primi tre giorni, aumentate di 5 minuti alla volta così da arrivare a fine settimana ad un’ora. Evitate assolutamente qualsiasi tipo di schermo, che sia uno smartphone o una tv, piuttosto preferite dedicare del tempo ad una buona lettura. Aiuterà la mente a liberarsi dalle preoccupazioni giornaliere e a rilassarti, permettendovi di addormentarvi prima.

Un aiuto in più per monitorare la qualità e la lunghezza del sonno potrebbe essere un orologio fitness tracker.

Lavati La Faccia Prima Di Andare A Letto

Abbiamo stabilito che dormire è un modo sicuro per aiutare la pelle a ripararsi: il flusso sanguigno aumenta, il collagene viene ricostruito e i muscoli del viso si rilassano dopo una lunga giornata.

Ma andare a dormire con la faccia sporca può danneggiare l’aspetto della pelle.

La pulizia del viso ogni sera è probabilmente più importante che al mattino: non è necessario utilizzare prodotti fantasiosi o strofinare troppo forte. Un detergente delicato per rimuovere lo sporco e l’olio extra andrà benissimo.

Non detergersi il viso vorrebbe dire dare agli irritanti che si accumulano sulla pelle durante il giorno la possibilità di affondare e fare danni durante la notte. Ciò può causare:

  • pori dilatati
  • pelle secca
  • eruzioni cutanee
  • infezioni
  • infiammazione
  • brufoli e punti neri

Resta Idratato Dentro e Fuori

Lavare il viso prima di andare a dormire è importante, ma questo potrebbe lasciare la pelle del viso secca. Anche dormire può disidratare la pelle, soprattutto se si sonnecchia in un ambiente a bassa umidità. Mentre rimanere idratati bevendo acqua può aiutare in una certa misura, ciò di cui la tua pelle ha veramente bisogno durante la notte è una crema idratante.

Per la notte si ha bisogno di una crema o un olio più denso che possa idratare e dissetare la pelle mentre si dorme. Un’altra opzione è quella di mantenere idratata la pelle durante il giorno, utilizzando una buona crema contorno occhi e un siero viso.

Leggi anche: TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUL SIERO VISO UOMO

Infine, bisogna sempre bere molta acqua durante tutto il giorno. La disidratazione porta spesso a mal di testa e crampi muscolari, rendendo difficile dormire.

Cercate di bere almeno otto bicchieri d’acqua al giorno. L’acqua promuove uno stile di vita sano eliminando le tossine e fornendo idratazione. Piccoli cambiamenti possono avere un impatto significativo sulla qualità del sonno, che alla fine porta a una carnagione più luminosa.

Dormi Sulla Schiena o Usa Una Federa Speciale

Ha senso dire che la posizione in cui si trova il viso per un terzo della giornata è importante!

Dormire su una superficie ruvida di cotone può irritare la pelle e comprimere il viso per lunghe ore, provocando la formazione di rughe. Mentre la maggior parte delle rughe sono causate dalle espressioni che facciamo mentre siamo svegli, alcune rughe del viso e sul petto possono derivare dal dormire a pancia in giù o sui fianchi.

Una soluzione semplice è dormire sulla schiena.

Se invece si preferisce dormire sul fianco, meglio utilizzare un cuscino delicato sulla pelle. Un cuscino in raso o seta riduce al minimo l’irritazione e la compressione della pelle.

Inoltre è anche stato dimostrato che, dormire con la testa leggermente sollevata aiuta con il russare, il reflusso acido e il gocciolamento nasale, tutti problemi che possono disturbare la qualità del sonno e quindi la salute della pelle. Inoltre, può aiutare a ridurre borse e occhiaie migliorando il flusso sanguigno e prevenendo il ristagno di liquidi.

Evita I Pisolini Sotto Il Sole

La pennichèlla pomeridiana è un must della cultura italiana. Ma farlo sotto al sole può avere un effetto dannoso sulla salute e sull’aspetto della pelle, per non parlare del fatto che dormire in una stanza illuminata può disturbare il sonno e i suoi ritmi.

Anche se il pisolino sarà breve, è consigliabile farlo in una stanza scura e fresca.

Qualsiasi accenno di luce può disturbare il sonno, soprattutto la fase REM. Ciò include la luce di una sveglia o dello schermo di uno smartphone.

Una stanza buia e fresca è la condizione ideale per dormire e può favorire la velocità con la quale ci si addormenta. Un’altra opzione potrebbe essere quella di indossare una maschera per dormire per bloccare la luce solare del primo mattino o le notifiche del cellulare.

La luce è uno stimolante che dice al cervello: “Ehi, è ora di svegliarsi”.

Pelle Sana Grazie ad un sonno rigeneratore

Dormi In Una Stanza Fresca

Come appena accennato, anche la temperatura della stanza in cui si dorme ha la sua importanza. Una stanzatroppo calda rende meno confortevole il sonno, il che porta all’irrequietezza e eventualmente al risveglio.

Abbassare la temperatura di qualche grado o munirsi di un ventilatore per mantenere la circolazione dell’aria fresca farà in modo di addormentarti più facilmente. La temperatura del corpo è una delle componenti principali di ciò che regola il ritmo circadiano.

Man mano che la temperatura aumenta, ci si inizierà a sentire sempre più svegli. Se vi siete trovati nel cuore della notte a dovervi togliere le coperte di dosso capite bene quanto fastidioso possa essere per il sonno quel senso di calore eccessivo.

Fai Regolare Attività Fisica

Un’altra tattica per massimizzare la qualità del sonno è fare esercizio fisico. Funziona come un anti-stress naturale rilasciando endorfine. È risaputo che le endorfine donano sollievo dal dolore e sensazioni di benessere e positività. Sebbene sia sconsigliabile fare attività sportive ad alta intensità subito prima di andare a letto, un allenamento serale leggero, come una seduta di yoga o una passeggiata sarà molto utile a conciliare il sonno e mantenersi in forma.

Più esercizio fisico non significa necessariamente passare ore in palestra. Se siete a corto di tempo, fate una passeggiata veloce di 15 minuti due volte al giorno per dare al sistema circolatorio il boost necessario. Prendere l’abitudine quotidiana di fare esercizio fisico fa bene al cuore, al sonno e alla salute della pelle.

Le Nostre Conclusioni

Dopo aver letto questo articolo, sapete quanto è importante il sonno per la salute della pelle. Iniziare oggi porterà i suoi benefici – visibili – domani!

Non procrastinate su tutte quelle attività che gioverebbero alla salute.


Leggi anche: TUTTI I BENEFECI DELLA CREMA CONTORNO OCCHI UOMO

Cosmesi Uomo Shop

RICEVI SCONTI, NOVITA' ED ESCLUSIVE. ENTRA NEL MONDO VALUXXO

GRAZIE MILLE! ADESSO PUOI UTILIZZARE IL CODICE 85YGKD4D PER ACQUISTARE I TUOI PRODOTTI VALUXXO.

Pin It on Pinterest

Share This
× Serve aiuto?